Recensione - Scheda Film

La Spada Magica

La Spada Magica


Recensione: La principessa Helene viene rapita dal malvagio stregone Lodac che minaccia suo padre il re di dare in pasto la figlia al suo drago entro sette giorni, come vendetta per la morte di sua sorella, avvenuta quando aveva 18 anni, la stessa età della principessa. Ma il cavaliere George vuole organizzare una missione per liberare la sua amata. Aiutato dalla madre adottiva Sybil, una strega buona, George, insieme ad un gruppo di sei cavalieri originari di diversi paesi, parte per la pericolosa impresa, dopo aver giurato di salvare la principessa e distruggere Lodac...
La spada magica, liberamente ispirato alla leggenda medievale di "San Giorgio e il Drago", è un vivace film fantasy del 1962 ricco di azione e di colore, principalmente rivolto ad un pubblico giovane. Nonostante la presenza di un mago malvagio, un orco gigante, una strega vampiro deforme e un drago a due teste, il film ha i toni leggeri della commedia avventurosa, priva ovviamente della violenza e delle atmosfere cupe che contraddistingueranno le pellicole fantasy successive, come Conan il Barbaro o Il Signore degli anelli. Bert I. Gordon (classe 1922) è più noto come produttore/regista di film di fantascienza e dell'orrore in cui le dimensioni della creatura del titolo sembrano essere la sua principale preoccupazione: The Cyclops (1957), I giganti invadono la Terra (1957), War of the Colossal Beast (1958), Village of the Giants (1965), L'impero delle termiti giganti (1977), etc... sono alcuni significativi esempi. Mostri e creature di ragguardevoli dimensioni (ma non mancano uomini rimpiccioliti dal mago malvagio) sono presenti anche nella Spada Magica, dove si tenta di distrarre lo spettatore dalla povertà del set economico con il ricorso a luci colorate, piscine ribollenti di ghiaccio secco, finti costumi medievali e trucchi di fattura artigianale. Gordon, saggiamente evita le implicazioni religiose della leggenda di San Giorgio (uno dei santi più venerati nel cristianesimo) e la trasforma in una fiaba avventurosa per bambini, anche se non mancano numerosi riferimenti mitologici e folcloristici; ad esempio ognuno dei cavalieri di Sir George porta il nome di un santo o di altra figura associata al suo paese d'origine. Gli spettatori più grandi potranno apprezzare le brillanti interpretazioni di Estelle Winwood nella parte della maliziosa ma leggermente confusa strega Sybil e Basil Rathbone, piuttosto vanesio nelle sue sciarpe e turbanti, nel ruolo del maligno Lodac. Meno adatto a un fantasy per ragazzi risulta Sir George/Gary Lockwood che giudicava il film insignificante e lo aveva fatto solo per soldi. Troverà in seguito maggiori soddisfazioni quando nel 1968, interpreterà il personaggio di Frank Pole nel film 2001: Odissea nello spazio. Anne Helm, nella scena dove è incatenata per essere sacrificata al drago, si rivela una discreta 'scream queen'.

Autore: Guru





Guarda il film

Film completo - License: Public Domain


inglese


Commenti

La Spada Magica