Recensione - Scheda Film

 Edge of Tomorrow - Senza domani

Edge of Tomorrow - Senza domani



Recensione: Un'enigmatica e bellicosa razza aliena, i Mimics, ha assalito la Terra lasciando dietro di sé una scia di morte e distruzione. Il riluttante soldato Cage (Tom Cruise) viene costretto a partecipare ad una massiccia e disperata offensiva che dovrebbe cambiare le sorti del conflitto. Venuto a contatto con un alieno, Cage muore subito ma sorprendentemente si risveglierà per ricominciare dall'inizio la missione ed essere rispedito in battaglia, poi muore ancora, per ricominciare nuovamente daccapo, intrappolato in un loop temporale apparentemente senza fine...
Avvincente sci-fi bellico, Edge of Tomorrow ricalca con una certa efficacia altre storie fanta-temporali che il cinema di fantascienza ci ha regalato in questi ultimi anni: lo schema narrativo è essenzialmente quello di Ricomincio da capo e Source Code. Molto pragmaticamente il loop temporale, diventa un 'semplice' meccanismo (senza complicazioni filosofiche o implicazioni sui paradossi spazio-temporali) per migliorare le proprie abilità e trovare il modo per sconfiggere gli alieni, passando attraverso un duro percorso di crescita costellato di tentativi ed errori. Il continuo migliorarsi, affrontando ripetutamente ostacoli sempre più ardui, dà al film un ritmo adrenalinico da videogame che viene sfruttato con abilità dal regista Doug Liman (The Bourne Identity) che sa alternare all'action thriller momenti da commedia e drammatici. Liman riesce nella difficile impresa di non dilapidare completamente le promettenti premesse iniziali del film, cosa che avviene invece in altri recenti film sci-fi come Elysium, Oblivion e Transcendence. Risulta azzeccata l'ambientazione europea del film che riporta alla mente gli scenari della Seconda Guerra Mondiale (sbarco in Normandia). Comunque non mancano numerosi rimandi (tematici e visivi) ad altri film di fantascienza come Matrix (per gli alieni tentacolati), Elysium (per gli esoscheletri da combattimento), Starship Troopers e Indipendence Day (per la guerra patriottica contro l'invasore alieno). Manipolando con abilità questi elementi narrativi, Edge of Tomorrow riesce a divertire e stupire lo spettatore senza perdere la rotta e a mantenere una certa originalità. Tom Cruise, seppur abbastanza inespressivo, veste con disinvoltura i panni dell'eroe suo malgrado. Plausibile ed intensa la prova di Emily Blunt nella parte dell'eroica soldatessa Rita Vrataski che affianca e istruisce il poco marziale Cage/Cruise nella missione 'quasi' impossibile di salvare l'umanità.
Il film è tratto dalla light novel (romanzo illustrato) "All you need is kill" di Hiroshi Sakurazaka. Nel 2014 il romanzo è stato adattato in manga da Ryosuke Takeuchi (sceneggiatura) e Takeshi Obata (disegni).

Autore: Guru





Guarda il trailer

Trailer Ufficiale Italiano


Lingua: italiano


Commenti

 Edge of Tomorrow - Senza domani